Mobilità elettrica

Cos’è la mobilità elettrica?

Lo sviluppo di soluzioni ecologiche e alternative per la salvaguardia dell’ambiente ha un ruolo chiave nella diminuzione dell’inquinamento globale.

Lo studio di strategie utili alla riduzione delle emissioni rientra tra i doveri dei governi di ogni Paese, ed è nell’interesse stesso delle istituzioni promuovere l’attuazione di piani per contribuire in maniera efficiente al miglioramento dell’aria che respiriamo.

Una di queste linee di azione prevede la diffusione sempre maggiore di veicoli per la mobilità elettrica.

Cosa significa “mobilità elettrica”?

Il World Business Council for Sustainable Development ha definito la mobilità sostenibile come “la capacità di soddisfare il bisogno della società di muoversi liberamente, comunicare, commerciare e stabilire relazioni, senza sacrificare gli altri valori umani o ecologici essenziali”.

La presa di coscienza dei cittadini rispetto alle problematiche ambientali e all’inquinamento atmosferico rappresenta un passo importante verso una migliore qualità della vita.

Diffusione della mobilità elettrica

Nelle grandi città non è sempre facile spostarsi. C’è chi è più fortunato, e può recarsi al lavoro a piedi oppure in bicicletta, e c’è chi, per la maggior parte del tempo e delle occasioni, deve mettersi in viaggio anticipatamente per raggiungere la destinazione in orario, in particolar modo nelle ore di punta.

Riuscire a spostarsi con destrezza nelle metropoli è fondamentale ma, data l’alta densità di abitanti, il traffico generato raggiunge spesso livelli esorbitanti, causando smog e inquinamento che danneggiano irrimediabilmente il nostro pianeta.

Secondo le stime, circa il 91% della popolazione globale vive in aree in cui il livello di anidride carbonica supera il limite consigliato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato l’allarme: statisticamente, l’inquinamento atmosferico uccide circa 7 milioni di persone ogni anno in tutto il mondo. Il settore dei trasporti è responsabile del 30% delle emissioni di CO2 in Europa: il 72% di queste provengono dagli spostamenti di autobus, camion e automobili su strada.

Sostituendo la quota di veicoli a carburante in circolazione con veicoli altrettanto sicuri e affidabili, ma a propulsione elettrica, ecco che le emissioni di anidride carbonica diminuirebbero sostanzialmente.

I mezzi elettrici che ti aiutano a essere più green

Durante il periodo trascorso in lockdown ci siamo potuti rendere conto che, limitando le emissioni di gas serra, la qualità dell’aria risultava nettamente migliore.

I governi dei singoli Paesi hanno contribuito incentivando all’acquisto di veicoli per la mobilità smart, infondendo nei cittadini un sentimento di rispetto dell’ambiente, con l’obiettivo comune di preservare il pianeta e garantire a tutti gli abitanti un futuro dignitoso.

Tra le proposte attualmente sul mercato per spostarsi in modo green si fanno sempre più strada le automobili elettriche, quelle ibride, le e-bike a pedalata assistita ma anche monopattini elettrici, segway e hoverboard. Si tratta di un trend in continua crescita, che ha portato velocemente ad un aumento del numero di colonnine per la ricarica su tutto il territorio italiano.

Sulla scia di quanto detto, anche la nostra azienda sta contribuendo a diffondere veicoli per la mobilità elettrica mettendo a disposizione dell’utente finale monopattini leggeri, compatti ed economici, alla portata di chiunque desideri dotarsi di un mezzo adatto ad effettuare brevi spostamenti.

Acquistando i monopattini elettrici Lexgo, inoltre, è possibile usufruire del Bonus Mobilità messo a disposizione dal Ministero dell’Ambiente e acquistare uno dei veicoli idonei a un prezzo inferiore a quello di listino.

Perché la mobilità elettrica è sostenibile?

A sostegno della tesi, è stato dimostrato che le emissioni di anidride carbonica prodotte dalle auto elettriche per l’intera durata del loro ciclo di vita rappresentano meno della metà di quelle prodotte dalle auto alimentate a diesel.

In vista di un’economia sempre meno basata sull’utilizzo dei combustibili fossili, occorrerà potenziare ulteriormente il settore dei veicoli elettrici, le cui proiezioni risultano essere oltremodo positive. Il trend dovrà essere supportato da politiche adeguate e incentivi statali, per contribuire a 360° alla diffusione della mobilità green.

mobilità elettrica, mobilità smart

Ci trovi da

Privacy Policy
Cookie Policy
Via Orefici, 156 - Blocco 27 - Centergross 40050 Funo di Argelato (Bo) Italy P. iva: 01626981201